circa 7.500 lavoratori, principalmente uomini, che ogni giorno lavano a mano i panni sporchi di privati, alberghi, ospedali e industrie tessili della città, nell'area di 8 chilometri quadrati in cui sorge Dhobi Ghat, la più grande lavanderia a cielo aperto del mondo. Per poche rupie, qui ogni giorno gli operai lavano circa 750.000 capi, subendo una costante esposizione agli agenti chimici dei prodotti usati per il lavaggio, la rimozione delle macchie, la sterilizzazione o il fissaggio del colore.
Back to Top